I colori più indicati per ristrutturare il bagno

Quando si parla di ristrutturazione del bagno, è ovviamente indispensabile preoccuparsi anche dell’estetica per ottenere il risultato che hai in mente. Nel momento in cui progetti la ristrutturazione del tuo bagno, è indispensabile capire che ci possono essere diversi colori che possono andare bene per creare l’ambiente che avevi progettato. Ci sono diversi colori che puoi scegliere per il bagno come spiegato qui di seguito.

La palette di colori per il bagno

I colori che naturalmente si addicono meglio degli spazi come il bagno sono sicuramente quelli più tenui e chiari. Studia quindi una paletta che includa nuance dai toni più per creare un ambiente che trasmetta tranquillità e relax. Lavora ton sur ton giocando con le sfumature ma tieni presente che puoi anche aggiungere un colore a contrasto per dare una nota di vivacità. Di solito, le tinte base sono quelle proprie degli elementi più importanti come pavimenti, rivestimenti e arredi. Invece, il colore a contrasto deve riguardare solo pochi elementi, di solito i tessili che puoi anche cambiare Durante il tempo per dare una nota di diversità.

Quali colori usare

Passando invece alla scelta vera e propria dei colori, il genere in bagno predominano i toni dell’azzurro e del blu. Per una nota di novità, oggi il blu si può accostare al rosa. Una soluzione alternativa può essere rappresentata da colori naturali più caldi come quelli della sabbia che possono includere un colore più vivace come il giallo. È una scelta che può essere molto adatta quando si usano materiali in finto legno.

Anche la scala di grigi può essere molto adatta soprattutto se ti piace lo stile minimale. In questo caso, si può addirittura previdente prevedere l’inserimento del grigio antracite o del nero. In questo caso, si adattano molto bene mobili e arredi e icona piani in vetro e in metallo. Tieni comunque presente che oggi puoi fare delle scelte meno tradizionali optando per tinte come il verde o il lillà.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.ristrutturazionebagno-roma.it

Potrebbero interessarti anche...